Cambioaria.it

Descrizione di Todi. Luogo, Eventi curiosità

Alberghi, Agriturismo

Dormire a Todi

Dormire nelle vicinanze

Link utili

Annunci

Standards

Todi

Todi (PG)

La cittadina di Todi, dai suoi 400 metri di altitudine, domina la Valle del Tevere. Circondata da poderose mura, ha mantenuto l'assetto urbanistico storico, che riporta testimonianze etrusche, romane, medievali e rinascimentali. La costruzione di Todi risale infatti al tempo degli etruschi, diventa un castello controllato dai feudatari nel Medioevo, e, dopo l'anno Mille, si divide in quattro borghi. Il vescovo di Todi Angelo Cesi, al principio del 1600, diede un volto rinascimentale alla città, del quale ancora si vedono forti testimonianze.
Todi Visitando la città di Todi, non può mancare una visita alla Chiesa di Santa Maria della Consolazione, che risale al 1500, con pianta a croce greca. Fu edificata per celebrare il culto di un'immagine Sacra della Maestà. Ancora più antica è la Chiesa di San Fortunato, costruita nel 1292 in concomitanza con l'ingresso dei Francescani nella città di Todi. La Rocca, Palazzo del Capitano, Palazzo del Popolo e Palazzo dei Priori sono senz'altro degni di nota, ma il Duomo, iniziato nel XII secolo è grandioso. Qualche curiosità?
Palazzo del Popolo è tra gli edifici pubblici più antichi d'Italia, Palazzo dei Priori, davanti al Duomo, porta l'Aquila simbolo di Todi, su due mensole, e sotto Piazza del Popolo, sono custodite delle Grandi Cisterne Romane del I secolo a.C., che costituivano il sistema idrico di Todi. Affascinante no? E non finisce qui: le viuzze di Todi sono piene di ristorantini tipici, piccole botteghe di una volta. Ci sono rigattieri, impagliatori, negozi di biancheria di lino. Chi decide di trascorrere una vacanza in agriturismi Todi , noterà nel territorio circostante le insegne "circuiti del paesaggio".
Vicolo di Todi E' un'iniziativa che il comune di Todi ha intrapreso, in collaborazione con altri enti, e con Slow Food, che segnala sei percorsi fuori dai sentieri più battuti. Protagonista: il paesaggio. I sentieri si snodano tra cantine, borghi e piccoli frantoi, nella splendida cornice dei boschi e prati coltivati circostanti. Nei dintorni, c'è da vedere il complesso di Colvalenza, esempio di moderna architettura religiosa, ed il convento di Montesanto, che ospitò il ritiro di San Bernardino. Nell'altare della chiesa, si trovava una pala con impressa l'Incoronazione della Vergine, che ora si trova presso il Museo Pinacoteca di Piazza del Popolo, che custodisce un ricco patrimonio artistico. Volendo muoversi nei dintorni di Todi, i Monti Martani offrono molteplici attività naturalistiche,tra cui percorsi di trekking, passeggiate, relax presso le terme di San Faustino, la cui acqua possiede ottime qualità terapeutiche. Ai piedi dei Monti Martani, si trova l'abitato di Massa Martana, con un bel centro storico racchiuso dalle mura castellane. Da notare, il Ponte Fonnaia, nelle vicinanze del quale si trova l'unica Catacomba Cristiana presente in Umbria. In estate si tiene la Sagra del buon mangiare, ottima occasione di degustare le specialità locali.
Todi, e le zone limitrofe, fanno inoltre parte della Strada dei vini del Cantico, un itinerario interessante sia dal punto di vista del gusto, che naturalistico. Ma a Todi sono di vario genere le manifestazioni anche culturali che si tengono nell'arco dell'anno. Tempio di San Fortunato Nelle sale di Palazzo Landi Corradi, l'ultima settimana di Aprile viene allestita una rassegna d'Antiquariato, considerata irrinunciabile per gli operatori del settore, e per gli amatori, che possono acquistare dipinti, ceramiche, gioielli, bronzi e molto altro. Un altro importante appuntamento di Todi è il Todi Arte Festival, l'ultima decade di luglio, rassegna di teatro di prosa e lirica, danza musica arti visive. Anche questo è un evento molto atteso che porta molto turismo alla città di Todi. Partendo da Todi, si può visitare la vicina Orvieto, altra città di origine etrusca, Perugia, Spoleto ed Assisi.

Copyright Vagata Laura
Tutti i diritti sono riservati
webmaster Informazioni
Faq Costi e pubblicità Sitemap